Articoli marcati con tag ‘Alexz Johnson’

SDCC ’09: Niente… futuro per Smallville

sabato, 8 agosto 2009
Ascolta con webReader

La scorsa stagione televisiva ha visto andare in onda negli Stati Uniti l’ottava serie di “Smallville”, celebre telefilm “di formazione” sulle avventure giovanili di un inedito Clark Kent “emo”. A far brillare di interesse il sottoscritto nei confronti di questo mediocre prodotto televisivo, generalmente noioso e mal scritto, è stato l’ingresso in scena della Legione dei Super-Eroi, per la prima volta immortalata nei volti di attori in carne ed ossa (Alexz Johnson, Ryan Kennedy e Calum Worthy).

Per gli amanti di Saturn Girl e soci, quello di “Smallville” resta un argomento da tenere d’occhio. Il finale dell’ottava stagione, infatti, lascia intendere fortemente la possibilità di un ritorno sul piccolo schermo da parte del team futuribile. Magari ritratto nel suo setting naturale, la Metropolis del 31esimo secolo, invece che “in viaggio” nel presente.
Purtroppo, nel corso della scorsa San Diego Comic-Con, lo sceneggiatore Geoff Johns ha però dovuto ammettere che, per questioni di budget, una simile rappresentazione della Città del Domani non ha alcuna speranza di vedere la luce nel serial trasmesso da CW:

Briefly touching on his work on “Smallville,” Johns revealed that he and the show’s producers had discussed depicting the 31st century on the CW series, but that budget restraints made it impossible. For example, if such a direction had been pursued, Lightning Lad would not have been able to demonstrate any of his electricity powers, making the whole thing rather pointless.

Naturalmente, questo non significa che i legionari non possano comunque tornare a fare capolino nella vita di Kal-El. Anche perchè, come rivelato nella San Diego Comic-Con durante lo Smallville panel, pare che nelle puntate a venire Clark sia destinato ad abbracciare finalmente l’alter-ego supereroico di Superman:

Introducing an “exclusive, made for Comic-Con sneak peek” of season nine footage. [...] Ends with shot of Clark in a costume wtih an “S” logo. Looked dark, but it was a dark setting for the scene. Almost looked black with a black coat, and a dark blue Superman “S” shield.

Se anche non ci fosse posto subito per la Legione, i produttori hanno ventilato la speranza sempre più concreta del prosieguo della storia per una decima stagione:

“Thank you to the fans,” Souders says, pointing out that a year ago, they didn’t know if they would have a season nine. “We’re gunning for season 10.”

Un’affermazione, questa, che lascia traspirare un enorme dubbio: è una promessa o… una minaccia?

La Legione prenota un altro volo per “Smallville”

venerdì, 22 maggio 2009
Ascolta con webReader
"Smallville Magazine" #32 (Titan Books)

"Smallville Magazine" #32 (Titan Books)

Nonostante i miei buoni propositi, alla fine ho ceduto alla curiosità e ho guardato il finale dell’ottava stagione di “Smallville”. Sì, è stata una pessima idea.
Senza entrare nel dettaglio della trama per evitare spoiler, mi accontento di dire che ho trovato l’episodio veramente pessimo: dialoghi verbosi ed estenuanti, scene d’azione affrettate e spesso consfuse (lo scontro finale con Doomsday), consecutio poco chiara tra alcune sequenze (una su tutte con Miss Tessmacher), sviluppi telefonati della storia (il rapporto tra Clark e Ollie). Il buontempone che ha regalato agli autori una copia del manuale su come “non” scrivere i telefilm si starà scompisciando, perchè loro ne stanno facendo davvero uso.  Sveglia, era uno scherzo, ragazzi!

Per questo, temo che la notizia che sto per dare potrebbe essere interpretata per certi versi come una vera e propria minaccia.
Nel corso della puntata, un personaggio del cast viene accidentalmente in possesso dell’anello di volo di Clark, che lo catapulta, presumbibilmente, nel futuro della Legione. Se siete rosi dalla curiosità di conoscere il nome del fortunato viaggiatore, date un’occhiata al trailer che ho inserito a suo tempo in questo articolo e ci arriverete sicuramente da soli. In ogni caso, mi pare chiaro che i ragazzi del XXXI° secolo faranno la loro comparsa anche l’anno prossimo, nella nona serie. Che, per inciso, andrà in onda di venerdì invece che di giovedì.
I lettori più curiosi possono stare tranquilli, continuerò a battere la pista!

Intanto, su “Smallville Magazine” #32, edito in lingua inglese da Titan Books, è apparsa un’intervista ai tre attori che nel corso della stagione appena conclusa hanno rivestito il ruolo di legionari: Alexz Johnson (Saturn Girl), Ryan Kennedy (Cosmic Boy) e Calum Worthy (Lightning Lad). Il sito Smallville Buzz ha pubblicato un estratto dell’articolo, dal quale a mia volta riporto uno stralcio qui sotto:

How would you describe your respective characters?

CW: Geoff gave me a really good analogy, which is that Garth is the personification of his power, which is lightning. In his head, he moves from one thing to another quickly. He’s almost got ADD, and this aspect of his character can be harmful to the rest of the Legion, because he [usually] doesn’t think before he acts. However, when Rokk and Imra really need him, Garth’s always up for the task. There are some great scenes where we see Garth change from his usually crazy ways to becoming a totally focused guy.

RK: I would describe Rokk as very military. He takes his job, responsibility, and powers very seriously. He’s very [certain] in his duty and what he needs to do in order to bring justice and making sure good overcomes evil. Rokk’s very passionate about it and honorable.

AJ: Imra has the ability to read people’s minds, which is crazy. She can see below the surface and [know] people’s intentions. That’s pretty awesome, especially in this day and age. It’s right up there with the ability to fly.

Non ci avevo fatto caso prima, ma l’attore che interpreta il legionario di Braal ha le stesse iniziali del suo omologo a fumetti, Rokk Krinn. Svelato un segreto dei casting di CW?
Un grazie al Legion Omnicom per il link!

Ritorno a Smallville?

venerdì, 6 marzo 2009
Ascolta con webReader

Nell’ultima istanza della rubrica “Ask Ausiello” di Entertainment Weekly, il sempre informato “soffia” della fiction d’oltreoceano ha lasciato intendere che la Legione dei Super-Eroi potrebbe presto tornare sul piccolo schermo, nella sua versione in carne ed ossa già apparsa in America lo scorso 15 gennaio in un episodio del telefilm “Smallville” (l’undicesimo della stagione 8, per la precisione). La puntata, intitolata semplicemente “Legion”, è stata sceneggiata dallo stesso Geoff Johns attualmente alle redini delle sorti del team anche nella sua versione a fumetti, con la miniserie “Final Crisis: Legion of 3 Worlds”. Scrive Ausiello:

Ausiello: The Legion will return in the May finale — in some form.

La notizia potrebbe preludere a un ritorno del supergruppo futuribile anche nella prossima stagione, confermata giusto qualche giorno fa dallo stesso sito di EW. Personalmente non sono affatto un ammiratore di “Smallville”, che trovo uno show generalmente monotono e poco appassionante. Al di là di ogni partigianeria, però, devo ammettere che la puntata di Johns mi è piaciuta parecchio, e sarei lieto di vedere ripetersi l’esperimento. E poi, chissà, non c’è due senza tre!
.

Un'immagine della Legione di "Smallville". Da sinistra: A. Johnson/Saturn Girl, R. Kennedy/Cosmic Boy, C. Worthy/Lightning Lad

Un'immagine della Legione di "Smallville". Da sinistra: A. Johnson è Saturn Girl, R. Kennedy è Cosmic Boy, C. Worthy è Lightning Lad